Tool di Google per i giornalisti, opportunità di crescita nell’era digitale
Martina Campanella 19/08/2020

Tool di Google per i giornalisti, opportunità di crescita nell’era digitale

Un paio d’anni fa nasceva l’interesse di Google per le redazioni giornalistiche. Ad attestarlo l’iniziativa di collaborazione con il mondo dell’informazione, che da allora propone con costanza, ai giornalisti di tutto il mondo, tool e opportunità sempre nuove per poter crescere nell’era del digitale.

Oggi la Google News Iniziative ha dato un ulteriore slancio al mondo dell’informazione, rilasciando tre nuovi data tool dedicati proprio ai professionisti del settore.

 

Ma cosa cambierà per la crescita della strategia digitale delle testate?

Come abbiamo detto in precedenza, da circa due anni la Google News Initiative mette a disposizione dei giornalisti tool gratuiti, partnership e programmi costruiti su misura per loro. Da questa iniziativa nasce, due settimane fa, una nuova suite di strumenti gratuiti che consente ai professionisti del settore dell’informazione di analizzare e interpretare i dati di Google Analytics.

Possiamo suddividere la Google News Initiative in tre macro aree:

  • La prima dedicata ai prodotti, ovvero i tool di Google per i giornalisti;
  • La seconda alle partnership, strette "con chi si occupa di informazione per affrontare le sfide di settore e di business".
  • Infine, i programmi "per favorire l'innovazione nel mondo dell'informazione".

Ecco alcuni esempi di programmi Google dedicati ai giornalisti:

  • il Google News Lab;
  • la Google News Initiative Innovation Challenge;
  • il Google News Initiative Cloud Program;
  • il Digital News Innovation Fund.

Ma vediamo quali sono le ultime novità rilasciate da Google dedicate al mondo dell’informazione.

 

I nuovi data tool di Google per i giornalisti

Negli ultimi due anni, la Google News Initiative ha collaborato con migliaia di organizzazioni e testate giornalistiche, aiutandole a trasformare i dati in concrete informazioni commerciali. 

Tool di Google per i giornalisti quali News Consumer Insights e Realtime Content Insights aiutano le aziende editoriali a fidelizzare i lettori e ad aumentare la redditività.

La prima novità introdotta dalla Google News Initiative è stata quella di rilasciare questi due tool, pensati ad hoc per i giornalisti, nella loro versione 2.0, aggiungendo a essi anche la News Tagging Guide. Di cosa si tratta? Di uno strumento gratuito che consente di acquisire dati migliori e ottenere il massimo delle performance da Google Analytics.

News Tagging Guide permette di:

  • Identificare le metriche chiave che si dovrebbero acquisire dai propri lettori;
  • Semplificare l'implementazione tecnica di Google Analytics con tag pronti per essere copiati e incollati sul sito di pubblicazione dell’articolo;
  • Amplificare i consigli e gli approfondimenti ottenuti da News Consumer Insights e Realtime Content Insights.

 

Cosa fa il tool di Google per i giornalisti News Consumer Insights 2.0?

Il tool News Consumer Insights 2.0 (NCI) identifica le opportunità di ottimizzazione del reader funnel per aumentare la redditività e costruire relazioni più strette con i propri lettori.

Dà accesso ad approfondimenti personalizzati e a raccomandazioni attuabili sulla base dei propri dati di Google Analytics.

 

E Realtime Content Insights 2.0?

Sappiamo bene che nel giornalismo, soprattutto in ambito digitale, il tempismo è la chiave di volta. 

Il tool di Google per i giornalisti Realtime Content Insights 2.0 (RCI), pensato per tutte le redazioni che utilizzano Google Analytics, permette di identificare in tempo reale quali sono gli articoli e i video più visualizzati dai lettori e quali sono gli argomenti di tendenza a livello nazionale. Queste operazioni sono essenziali per riuscire a intercettare gli interessi e le inclinazioni dei propri lettori.

Senza contare che la data visualization del tool è semplice, adatta anche a coloro che non abbiano troppa familiarità con i dati.

 

Stratego, la nostra agenzia di comunicazione, è su Facebook.  Non dimenticare di seguirci!

Parlaci del tuo progetto.

Contattaci