Copywriting, 5 consigli per creare un blog di successo
Martina Campanella 24/09/2020 Consigli

Tempo di lettura: 3 minuti

Copywriting, 5 consigli per creare un blog di successo

All’interno di un’azienda, si sa, ognuno ha il proprio ruolo. Nel team nel quale lavoro, il mio è quello di Copywriter. Sono io, di solito, a battere freneticamente sulla tastiera del PC e a cercare disperatamente l’argomento e il “tone of voice” (è questo il termine modaiolo del momento), più opportuno per non annoiare mai i miei lettori.

Eppure nell’ultimo periodo, in agenzia, abbiamo deciso di lanciare una “sfida”. Quale? Quella di affidare la redazione di alcuni degli articoli del blog di Stratego anche a chi, nella quotidianità, svolge tutt’altro lavoro.

Un po’ perché alcune nozioni tecniche è bene che vengano spiegate dai professionisti che se ne occupano. Ma anche un po’, così, per gioco. Per poter “uscire” dal nostro ruolo abituale e riuscire a vedere il nostro mondo da una prospettiva diversa.

E’ stato divertente scoprire che ognuno di noi, con un po’ di impegno, sa e può tirare fuori qualcosa di bello e costruttivo. Ma ancora più divertente è stato vedere i miei colleghi alle prese con la scrittura. E, soprattutto, con la stesura di un articolo da dedicare al blog.

“Certo che è impegnativo scrivere un articolo, non pensavo.” ha detto qualcuno.

E’ stato commovente vedersi riconoscere un lavoro che il più delle volte passa inosservato o viene sottovalutato e dato per scontato.

“Vabbè, ma sei brava a scrivere… Che ci vorrà mai a buttare giù due righe?!”.

Non è mai semplice spiegare il mio lavoro.

Curare un blog può essere divertente, ma non è per tutti. C'è un duro lavoro dietro, che richiede un investimento non indifferente in termini di tempo, creatività e concentrazione, a partire dalla scelta dei contenuti.

Non si può parlare di qualsiasi cosa ci passi per la mente. Dobbiamo scegliere un argomento principale, un tema che ci appassioni e, soprattutto, trovare il giusto modo di comunicarlo ai nostri lettori. Fare in modo che anche l’ultimo punto del nostro discorso venga letto e non ci si fermi alla frase iniziale. Vi sembra semplice?

5 tecniche per un blog di successo

Non esiste una regola generale per far funzionare un blog. La scrittura in parte è un’inclinazione personale e richiede una capacità di osservazione non indifferente. Capire ciò di cui i nostri lettori hanno bisogno: è questo che fa la differenza.

Possiamo, però, individuare alcune tecniche che possono aiutarci nella stesura di un testo e permetterci di renderlo più scorrevole e divertente.

Prima regola: esistono moltissimi modi per dedicarsi alla propria community, ma lo storytelling è sicuramente uno dei più efficaci.

Ecco, allora, alcune dritte per riuscire a stabilire un legame forte con i nostri lettori.

Consigli

1. Sostituire al monologo un dialogo vero e proprio

Internet è un posto caotico e affollato. Riuscire a far sentire la propria voce richiede uno sforzo immane e alle persone non piace subire passivamente l’influenza altrui, senza poter dire la propria. E’ importante, allora, che un blog coinvolga, ascolti e renda partecipi i propri lettori. Ascoltare la community e consentirgli di intervenire in alcune questioni è fondamentale instaurare con chi legge il nostro blog un rapporto di fiducia e stima reciproche.

2. Comunicare i valori del nostro brand

Ciò che contribuisce al successo del nostro blog è senz’altro la capacità di comunicare ai nostri lettori gli ideali, i valori e le idee del nostro brand, “umanizzandolo”. Capire di avere dall’altro lato dello schermo delle persone reali crea affezione e ci permette di instaurare un dialogo amichevole con i nostri lettori.

3. Rendere il nostro blog social-friendly

Un’altra regola da tenere ben a mente quando ci occupiamo di un blog è quella di inserire all'interno dei propri articoli immagini, grafici e infografiche. In questo modo i contenuti risulteranno più armoniosi e social-friendly.

Oltre a migliorare la percezione dei nostri testi e semplificarne la lettura, le immagini rendono i contenuti del nostro blog più accattivanti.

4. La qualità è più apprezzata della quantità

Come quando si parla di cibo, le persone apprezzano sempre più la qualità che la quantità. Scrivere molto senza comunicare nulla non serve. Non solo le persone non arriveranno neanche alla seconda riga del tuo articolo, ma percepiranno il tuo blog come un “prodotto” di bassa qualità. Anche in questo caso i “clienti” si fidelizzano con prodotti di valore, non con la “fuffa”.

5. Raccontare con le immagini

Arricchire il nostro blog con immagini accattivanti è la ciliegina sulla torta. Un paratesto curato e meditato nel modo opportuno consente una percezione del tutto differente di ciò che viene letto.

In alcuni casi, le immagini strategicamente create e curate possono svolgere un lavoro migliore della narrazione stessa.

Se ti è piaciuto il nostro articolo continua a seguirci e non perderti tutte le novità!

Stratego, la tua agenzia di comunicazione a Latina, è su Facebook. Non dimenticare di seguirci!

Parlaci del tuo progetto.

Contattaci